11111

Uno spazzaneve davanti a casa mia no, eh?

Va bene che non abito in una delle strade più trafficate di tutta Ravenna, ma questa zona è densa di condomini quindi abitanti. In 24 ore credo che ci potesse essere il tempo per fare un giro con uno spazzaneve e/o uno spargisale, non credo che ce ne sia soltanto uno in tutta Ravenna perdincibacco!

Poi, come ho avuto modo di sostenere più volte, non mi metto a contestare l’ordinanza comunale perché ritengo che non ci debba essere bisogno di un’ordinanza per dire alla gente di spalarsi la neve davanti casa (ieri pomeriggio ho spalato neve fino a sera… ed oggi sono mezzo ammalato…) o per girare con le catene in macchina o per avere il buon senso per non usare la macchina. Nell’85 ricordo che eravamo tutti in strada a spalar neve (anche io con la mia palettina, avendo solo 5 anni). E senza bisogno di leggere alcuna ordinanza. In tal senso, più che accusare l’amministrazione comunale occorre accusare la mancanza di senso civico comune.

Ma credo che due giri con lo spazzaneve schifo non facciano.

Così come la storia delle scuole mi sembra assurda: quando il mio socio me la raccontava ieri mattina non ci volevo credere…

Print Friendly
This entry was posted in Alessandro Bondi. Bookmark the permalink.

One Response to "Uno spazzaneve davanti a casa mia no, eh?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*